Maurizio Varriano parla sugli eventi tra fine 2015 e inizio 2016 a Cantalupo nel Sannio (IS). Video-servizio di Maurizio Vitiello
Foto di Maurizio Vitiello – Maurizio Varriano a Cantalupo nel Sannio (IS)

Maurizio Varriano parla sugli eventi tra fine 2015 e inizio 2016 a Cantalupo nel Sannio (IS). Video-servizio di Maurizio Vitiello

Foto Maurizio Vitiello – Luciana Mascia a Cantalupo nel Sannio (IS)

Foto Maurizio Vitiello – Luciana Mascia a Cantalupo nel Sannio (IS)

Articolo, foto e video-intervista di Maurizio Vitiello – Cantalupo nel Sannio (IS), Centro Storico, Domenica 20.12.2015, h. 12.50.

Cantalupo nel Sannio si è risvegliata con un programma denso di eventi. Tre concerti nella chiesa parrocchiale, due giornate di animazione per ragazzi con nomi di prestigio.Di particolare interesse, in linea con il lavoro svolto negli ultimi tempi dalla Proloco “Fiorente”, c’è stata una mostra di altissimo profilo estetico con sculture contemporanee e diversi apparati sul tema “Il Paese degli Angeli”; quattordici artisti di varie aree geografiche italiane hanno popolato il paese con ‘installazioni’ a tema, ancora visibili nel nuovo anno, appena cominciato. L’evento è stato regolato su un’idea di Maria Pia Daidone, artista con un impressionante curriculum di qualificatissime mostre in prestigiosi musei italiani e in accorsate gallerie e con la partecipazione a una Biennale, organizzata da Vittorio Sgarbi, e, da tempo, impegnata sul territorio molisano. Ecco gli autori e le autrici delle opere che hanno risposto: Jole Antinolfi, Adriana Brancaccio, Carlo Cottone, Giuseppe Cotroneo, Maria Pia Daidone, Antonio Di Paolo, Marilena Grieco, Mario Lanzione, Donatella Malasomma, Luciana Mascia, Monica Memoli, Achille Quadrini, Myriam Risola e Antonio Salzano. Da domenica 20 dicembre ci sono state le inaugurazioni dell’esposizione d’arte contemporanea e la “Mostra dei Presepi Artistici”, realizzati da vari gruppi di cittadini: il tutto accompagnato da un eccellente gruppo folk. La manifestazione avrà termine il 6 gennaio 2016 con la premiazione del presepe più bello. In occasione della visita pastorale dell’Arcivescovo GianCarlo Maria Bregantini, figura di autorevole prestigio, durata ben tre giorni, sabato 19 dicembre, nella Chiesa del Santissimo Salvatore, è stato tenuto un grande concerto; con il flauto i bravi Arsienti Di Re e al pianoforte Elisa Bellavia e sono seguiti con il flauto le bravissime Miriam Di Marzo e Ilaria Di Lorenzo e al pianoforte un concentrato Luigi Pipoli. A conclusione, sulla scenografica scalinata al centro del paese, c’è stato il “Presepe Vivente” con la messinscena parlata de “La Notte Santa”, con un replay sabato 26 dicembre, richiesto da moltissimi. Hanno partecipato, motivatissimi, oltre sessanta figuranti, tra i quali tre ragazzi nigeriani, ospiti del centro di accoglienza; il bambino è stato impersonato dall’ultima nata due mesi fa. Cantalupo nel Sannio, da Natale all’Epifania, è diventato così “IL PAESE DEGLI ANGELI” grazie alla collaborazione della Proloco “Fiorente”, della Parrocchia del Santissimo Salvatore con don José Lopez; interessante il lavoro che il parroco di Cantalupo nel Sannio e Roccamandolfi sta facendo; sta dando i suoi frutti e, come ci aveva anticipato, lavora tra la gente e con la gente. Il coordinamento organizzativo della manifestazione è stato a cura della dinamica Lucia Farrace, de’ tenace Nicolino Perrella, del capace Lorenzo Orrino e di Marisa Rizzato, eccellente scenografa di gran fama, entusiasta animatrice ed straordinaria coordinatrice.

Un plauso al temprato Tonino Giacci e ai suoi figlioli, che hanno provveduto, con tanti altri, a fornire l’indispensabile ed essenziale supporto tecnico.

In conclusione, c’è stato l’apporto anche del Comune e dei Borghi d’Eccellenza, grazie a Maurizio Varriano, che ha risposto alle nostre domande in video, in maniera diretta.

Maurizio Vitiello