CHE COS’E’ LA NORMALITA’ ?

CHE COS’E’ LA NORMALITA’ ?

Di MARA PRINCIPATO

Fin dai primi anni di vita ognuno di noi sperimenta come normale tutto ciò che conosce e vive ogni singolo giorno.

Per un nomade, ad esempio, la normalità è cambiare spesso dimora, una persona malata vivrà la “normalità” cui è ridotta dalla sua malattia, una donna psicologicamente e relazionalmente sottomessa vive la “normalità” degli abusi subiti sia a livello fisico sia psichico.

Questo perché?

Perché la percezione della normalità è legata al personale progetto di vita, all’ambiente familiare, culturale e sociale.

La normalità non dovrebbe essere mai sancita unicamente dalle leggi e dall’ordinamento di una società, per cui valori prettamente umani, e se vogliamo umanistici, dovrebbero sussistere come “norma” di una comunità globale, che riferendosi alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, proclamata dalle Nazioni Unite nel 1948, condivida valori etici universalmente riconosciuti.

Pertanto, nel rispetto di tutte le diversità, non si dovrebbe mai promuovere una eccessiva distanza da tale concetto universale di “normalità”.

 

                                                                                              MARA PRINCIPATO
Cultore della Materia ANS